Ahhhh, Fantaghirò !!!

Io no so se voi ve lo ricordate, se lo guardavate e se come me eravate innamorate di Romualdo prima e Tarabas, Tabaras o come cacchio si chiamava questo qui, poi

 

Ma so per certo una cosa; nessuno di voi si era mai accorto di quanto la Pietra che torna indietro sia la copia sputata, sputatissima di Roger Federer. So di essere un’acuta osservatrice, mentre voi sicuramente manco vi ricordavate questo terrificante espediente narrativo che mi stava talmente tanto sulle palle da sperare che nel tornare la fottuta pietra si perdesse per sempre.

Siccome so per certo che pensate che io sia ormai preda dell’alzheimer, vi mostro l’iquietante somiglianza:

 

 

ora non venite a dirmi che non sono identici !!!! E’ impressionante….

Ma parliamo di un prodotto creato a tavolino per formare la psiche di noi ragazzine dei primi anni novanta. Prima del Grunge, di Kurt Cobain, dei capelli fucsia e della discesa in campo di quel pirla di Silvio Berlusconi, c’era Fantaghirò. Ossia Alessandra Martines travestita da maschio, credo si facesse chiamare “Conte di Valdoca” o roba simile… badate bene che vado a memoria e quindi potrei sbagliarmi…. che fa innamorare di sè nientepopodimeno che Kim Rossi Stuart abbellito dal Vello D’Oro.

 

che, diciamocelo, faceva e fa ancora la sua PORCA figura. Cioè; io me lo ripasserei molto, molto, molto volentieri. E’ più che certo quanto fosse cane a recitare, ma chi se ne frega, mica mi deve rifare l’Amleto. Si tratta di sesso. Punto e basta.

La parte più interessante di tutto il telefilm era che nonostante avessi solo 11 anni e la mia mente non fosse stata ancora turbata del tutto dalla presenza incombente degli ormoni, mi rendevo benissimo conto che nessuno, bambini inclusi, avrebbe mai e poi mai scambiato questa cosa

per un uomo.

Primo: ha su tre dita di fondotinta e un make-up pesantissimo che nemmeno io nelle mie giornate migliori riesco ad ottenere. Ed ha anche il ROSSETTO. Ma che cazzo? Per chi ci avevano preso? Per dei dementi? Eravamo piccoli, non stupidi.

Secondo: aveva una voce da madonnina infilzata che te la raccomando.

Terzo: I capelli. Santa Madonna. I capelli !!!!!

Nonostante ciò, Fantaghirò è stato per me un punto fermo.

Vacanze di Natale: mattina, latte + pane e nutella (la cellulite non mi è certo venuta a caso) e Fantaghirò. Cosa potevo volere di più? Oggettivamente. A undici anni, quando non esistevano i cellulari ed internet, agli amici dovevi telefonare a casa o citofonare. In Tv non passavano ancora 21 Jump Street e Johnny Depp non aveva ancora cominciato a turbarmi sessualmente….

Ok, forse in fondo faceva davvero cagare, ma sempre meglio delle Braz, che istigano alla prostituzione. Almeno noi venivamo istigati al travestimento, alla cnfusione dei ruoli e a tutto ciò che richiamava il concetto di omosessualità, infatti persino la Pietra che torna indietro era femmina ma somigliava a Roger Federer che è maschio. Insomma, un casino.

Ma poi, come finiva? Alla fine perchè Romualdo non c’è più ma c’è Tarabas, Tabaras o come cazzo si chiamava quello figo che a Romualdo con il suo buonismo del cazzo gli pisciava in testa? Cioè mi state dicendo che Fantaghirò, una volta smessi i panni dell’uomo era una vacca come tutte noi? Anzi, peggio di noi? Cioè, oltre ad istigarci al travestitismo ci istigava anche allo zoccolaggio? Era così avanti da dirci in poche parole “siate zoccole e anche un po’ delle drag queen”?

No, perchè se fosse così, allora sì che si spiegherebbero tantissime cose…..

Poschina Romualdo addicted ed Esquinzibur* addicted

* p.s. non mi ricorderò mai come cazzo si chiamava il tizio cattivo ma scopabile….

Annunci

2 thoughts on “Ahhhh, Fantaghirò !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...