Ma quanto era scopabile John Bon Jovi negli anni novanta?

Si, parliamone. E’ proprio ora di fare outing e parlarne.

John Bon Jovi è stato un mio sogno erotico. Volevo fare un post su un pilot davvero ben riuscito ma poi ho pensato che forse fosse il caso di dirvi cose che non avreste mai immaginato.

Perchè se è vero che Bon Jovi nei tardi anni novanta era accettabile come  sogno erotico, forse non vi sareste aspettate che a me piaceva anche così:

 

terribilmente tamarro, con il vello in mostra, degli occhiali improponibili, un orripilante tattoo e una cintura talmente inguardabile che avrei dovuto fargliela mangiare a forza.

Certo, io sono giustificabile perchè all’epoca avevo, udite udite, 10 anni. Quindi una bimba, quindi assolutmente scusabile. Al contrario delle all’epoca trentenni che sbavavano ai suoi concerti…

cmq.

Verso il 92/93 è avvenuta la trasformazione. Taglio di capelli, meches, palestra, molta palestra…. e il risultato è questo:

 

il solito tattoo orripilante, orecchini da mucca, jilet tamarro, occhiali improponibili.

L’unica differenza sta nella non esposizione del vello. Grazie a dio o a Gìo, a seconda di quello in cui credete.

Nonostante la tamarraggine, io mi sono letteralmente buttata a pesce su quest’uomo di origine sicula che cantava cose come “In These Arms”, “Always”, “Bed of Roses”…. in pratica da rocker incazzato a cantante per ragazzine. Ed essendo io una ragazzina, mentre le mie coetanee adoravano i Take That o i Five o le Spice Girls (per me era inconcepibile venerare un gruppo di ragazze incapaci quando al mondo c’era la Divina Madonna), io guardavo il ciuffone do Bongiovanni ondeggiare biondastro su Videomusic.

Figli, che tempi.

La delusione sarebbe arrivata anni dopo, quando durante una puntata di Ally McBeal, vidi comparire una Plastic Face nella quale riconobbi, nonostante gli interventi del chirurgo plastico, qualche fattezza del buon Bongiovanni…. che tristezza. Sfregiato dalla chirurgia estetica.

John, sinceramente, ti preferivo capellone e tamarro.

Poschina Bongioviana nell’animo 

Annunci

One thought on “Ma quanto era scopabile John Bon Jovi negli anni novanta?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...