Pilot: come sbagliarlo

Prima di leggere vi avverto che CCNDEN rivendica la paternità di questo post, del blog e anche della sottoscritta.

Ricordo con amore e orgoglio alcuni pilot che hanno segnato la mia all’epoca giovane mente. Che hanno plasmato i miei gusti futuri in fatto di Serie televisive. Che mi hanno portata a riflettere su un miliardone di cose. Quei pilot che ti convincevano di essere spettatore della miglior serie in assoluto.

Poi, alcune volte, il pilot era l’unica cosa decente (vedi The Walking Dead), ma almeno ti avevano tenuto attaccato allo schermo per 40 fottuti minuti.

Dopo 5 mesi di estenuanti pubblicità ingannevoli, ieri sera è partita su Sky “Terra Nova” serie fantascientifica che narra le avventure di parte del genere umano che per sopravvivere al disfacimento della terra va a vivere in una dimensione parallela all’epoca dei dinosauri.

Poteva essere una grandissima cosa.

E invece…..

 

Invece questo è quello che mi sono trovata davanti: una famigliola del cazzo: padre, madre e 3 figli. Di cui l’ultima illegale. E su questo argomento si spende la peggior battuta di sempre: “Perchè hai voluto un terzo figlio se sapevi che era illegale?” “Ci sembrava la cosa giusta da fare”.

Beh, che dire? Complimenti per la peggior risposta di sempre e per il peggior dialogo paraculo che si potesse inventare. Due cagate in una, bisogna ammettere che non era affatto facile.

Protagonista di questa serie è una famiglia della quale non ricordo nemmeno il cognome, e questo la dice lunga su quanto questo pilot sia riuscito a coinvolgermi. Papà cazzo duro antipaticcissimo (io speravo lo uccidessero giànei primi 5 minuti di proiezione), mamma mezza straniera plurilaureata di tipo 25 anni, figlio maschio idiota e orrendo, figlia grande noiosa e mezza zoccola, figlia piccola palesemente deficiente. Ex: frigna quando le chiedono di non frignare, sta zitta quando dovrebbe parlare. 

Siamo sicuri di voler ripopolare la terra partendo da questi 5 dementi?

Io no.

Potrei passare i prossimi 10 minuti elencando tutte le scene palesemente paracule americaneggianti filocattoliche nelle quali si è ribadito quanto sia importante la famiglia, anche a costo di infrangere la legge. Perchè tre figli scemi, sono meglio di uno.

Aggiungo che mi sono addormentata tra la fine del primo e l’inizio del secondo episodio e non ho perso  nulla. E sarà anche vero che io dormo volentieri davanti alla televisione, ma è altrettanto vero che non ho MAI dormito con Misfits.

Per il resto la trama in sè potrebbe dare un miliardo di spunti interessanti che so già non verranno presi in considerazione dagli sceneggiatori, i quali preferiranno fossilizzarsi sul concetto di famiglia modello nella quale il padre diventerà presto un eroe, la madre una santa e i figli rimarranno dei coglioni, ma si sa….i figli so’ piezz’e core.

Chiedo scusa a Falling Skies che sostenevo essere la peggio cosa trasmessa nell’annata…. in confronto è il twin peaks del nuovo millennio.

Poschina delusa, amareggiata, annoiata e nostalgica 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...