I remember…..

Ieri sera sono andata a prendere mia mamma al lavoro. Per chi di voi non lo sapesse insegna nella scuola elementare Val Lagarina. Mentre ero in corridoio, lo stesso corridoio nel quale ben 21 anni fa studiavo io, mi sono messa a guardare i cartelloni pieni di disegni colorati fatti dai bambini.
Oltre a perdermi nei ricordi come ogni vecchietta che si rispetti, mi sono lasciata cullare da una rimembranza risalente al liceo. E qui si fa un bel passo in avanti e si passa a circa 15 anni fa. Mica cazzi !!!
Il mio prof. di architettura, tale Spigarelli, oltre ad insegnarmi che nelle giornate uggiose invernali la corteccia degli alberi è blu elettrico (l’ho preso in giro per anni e invece aveva ragione lui !!! Chiedo perdono), mi ha anche spiegato che i bambini disegnano il mondo per quello che è e non per come lo vedono.

Interessante vero?

Se devo disegnare una casa lo faccio in prospettiva. Ma la prospettiva non esiste, è un espediente che si usa per riprodurre la realtà come il nostro occhio la vede. I bimbi invece non usano la prospettiva, riproducono semplicemente quello che è la realtà. Il lato di una casa, non si restringe verso il fondo. E’ un rettangolo con lati e angoli parallelamente identici. Quindi loro disegneranno un quadrato come lato frontale e un rettangolo come parete laterale. E la cosa divertente è che a noi i loro disegni sembrano un po’ stupidi, poco belli.

Beh; hanno ragione loro.

Dovremmo imparare a vedere il mondo come fanno i bambini. Per esempio potremmo smettere di fidarci della prospettiva che ci impongono giornali, televisione, politici e cominciare ad osservare le cose per quello che sono, senza il filtro che gli altri vogliono mettere ai nostri occhi. Guardiamo la realtà per quello che è. Scomponiamo ciò che vediamo e sentiamo per giungere alla sua forma più semplice e più sincera.

E vi prego, piantatela di dirmi che quello che è successo in Giappone è l’inizio dell’Apocalisse, perchè quando me lo dite io vi odio.

Poschina Chilhood time



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...