True Blood Season 3 Premiere

 

Di True Blood si possono dire moltissime cose.

Che Stephen Moyer recita come un coglione.

Che Anna Paquin sembra solo un’ingenuotta provinciale e fastidiosa.

Che Tara sarebbe da abbattere con una fucilata.

Che i mutaforme non esistono.

E potrei anche andare avanti ore.

Ma….

Si, c’è un ma.

Ecco il Ma:

farei notare che nelle ultime puntate della seconda  serie, c’era spesso Eric seminudo.

E sottolineo Eric, e sottolineo Seminudo.

Nella prima puntata della terza, le cose cambiano.

Eric è nudo.

E sottolineo Eric, e sottolineo Nudo.

Per farvi capire la ragione della sua perfetta nudità, che altrimenti poterebbe sembrare gratuita, faccio un mini recap di quello che è successo.

Sookie scopre che Bill è scomparso, crede sia stato rapito e va da Eric.

Il quale è impegnato a sbattersi da almeno 6 ore (come fa notare una Sookie arrapatissima) la nuova ballerina stra-vacca.

La scena è questa:

Sookie, accompagnata da una sexyssima e maliziosissima Pam, scende nell’ormai mitico sotterraneo nel quale in due anni è successo di tutto (compresi scuoiamenti vari) e trova Eric impegnato a commettere atti impuri ad una velocità stratosferica, con una donna appesa con delle catene al soffitto……

Scopriamo poi che la donna appesa è la nuova ballerina (quella della ministoria di Eric e Pam), che appare sfattissima ma decisamente soddisfatta del trattamento che Eric le riserva da un po’ di ore….

Il nostro vikingo non si fa alcun problema ad interrompere le sue faccende per rivolgersi a Sookie esattamente come la natura lo ha fatto (vivissimi complimenti a Madre Natura) e la nostra ingenuotta è piuttosto tentata dall’idea di dare un’occhiata al parco macchine….resite….resite…e poi, da una sbirciatina….

Ecco.

E’ in quella sbirciatina che si racchiude il senso di true blood.

E’ l’ammettere che siamo così.

Piccoli ingenuotti esseri umani che non sanno e non vogliono resistere alle tentazioni, perché avranno anche rapito l’uomo della nostra vita, avremo anche interrotto il vampiro più importante della zona mentre faceva le sue 60 ore di sesso, ma non riusciamo proprio a non dare una sbirciatina, a non immaginare come sarebbe, a non trovarci incuriositi.

Questo è True Blood.

La dimostrazione che siamo tutti identicamente corrotti, corruttibili, lascivi, torbidi, incasinati e impantanati in vite del cazzo….e se non avessimo nemmeno quella sbirciatina a tirarci su il morale, tanto varrebbe gettare la spugna….

Grandissimo il poliziotto Andy quando dice a Jason che deve ricominciare a fare il puttaniere per non destare sospetti.

Da antologia.

 

Come mi è mancato durante questo lungo e molesto inverno.

E sottolineo Lungo, e sottolineo Molesto.

 

Poschina True Blooder

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...