Book”ing”……

 
"… Non avevo mai tradito.

E non sapevo nemmeno se tradire il proprio amante fosse da considerarsi o meno alla stregua di un qualsiasi tradimento del proprio partner ufficiale.

Mi trovai in una casa sconosciuta.

Con uno sconosciuto che mi baciava e mi toccava in ogni parte del corpo.

Non ero mai andata a letto con qualcuno che mi era indifferente.

Pensavo che avrei provato una sorta di repulsione.

Invece mi accorsi che non provavo niente.

Nuda, di fronte ad un altro essere umano nudo, non provavo nessuna emozione riconoscibile.

Apatia.

Totale.

Lascia che mi toccasse, che mi penetrasse.

Risposi ad ogni suo gesto come un automa.

In fin dei conti anche il sesso si riduce ad un insieme di gesti meccanici.

Non è molto diverso dal guidare o allacciarsi le scarpe.

Non mi sentivo nemmeno in colpa.

O sporca.

O sminuita nel mio essere donna.

In un certo senso era anche divertente.

Era un ragazzo carino, dolce e delicato.

Mentre scopavo con lui anelavo la forza, la violenza, la passione e la rabbia che caratterizzavano il sesso con Luca.

Non potevo resistere alla tentazione di paragonare quello che sentivo quando ero con lui a quella pallida imitazione che stavo mettendo in atto."
 
Poschina book"er"
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...