True Blood

 
E’ successo di nuovo.
E’ successo di nuovo.
E’ successo di nuovo.
Ok.
Ora la smetto.
Ma è così emozionante.
Sei lì tranquillo mentre infrangi la sacra regola del Copyright.
Sei lì rilassato che ti scarichi l’ultima puntata tasmessa di The Vampie Diaries pregustando la recensione di Serialmente.
D’improvviso ti sorge il dubbio.
"Perchè non ho mai visto True Blood? Come mai nonostante sia sicurissima che diventerà un mio MUST, non ho ancora fatto il grande passo?"
Allora parto.
E quando Poschina la macchina infernale si mette all’opera non c’è nulla che possa arrestarla.
In 2 gg. e 4 ore scarse mi sono scaricata quasi tutto ed ho visto tutte e due le serie.
Metà della seconda ricorosame in lingua originale senza sottotitoli.
Ed ho capito.
Non tutto ma l’essenziale.
 
Dopo Dracula, Intervista col vampiro, Buffy, La saga di Twilight e anni ed anni di adorazione spasmodica dei non morti……..finalmente ariva una serie in cui i vampiri sono davvero vampiri. Quando succhiano il sangue, il sangue gronda da tutte le parti e loro godono come ricci. Sono spietatissimi, cattivi, sexy e ironici.
Certo, ha anche vinto la palma del telefilm più trash che abbia mai visto…..soprattutto dopo la scena di sesso con un Bill appena dissotterrato ( ho preso la candida solo a guardarlo), e dopo la scena di impalettamento con successiva fuoriuscita di litri e litri di sangue dal vampiro con conseguente esplosione dello stesso…il tutto su Sookie.
Ma questo essere così trash e così sopra le rige lo rend un prodotto magnifico.
Addio buonismo.
Addio telefilm per adolescenti.
Finalmente i giovani e non giovani fanno sesso.
E lo fanno anche con i vampiri.
E lo fanno continuamente in un tripudio di corpi umani, vampiri, mutaforma che scopano continuamente in un sordido borgo della Luisiana.
Magnifico.
Nessun bigottismo sfrenato.
Se sono cattivi lo sono davvero.
Se sono buoni, stanno mentendo.
Tutto ciò alimenta la mia idolatria nei confronti dei non morti.
La scena in cui Erik si fa succhiare il sangue da Sookie fingendo di essere quasi morto e lei ci casca come una cretina, è impagabile.
Bill entra nella stanza e vede la scena.
Si disgusta.
E intanto il succhiato Erik gli lancia uno sguardo sornione e fa un sorrisetto estremamente malizioso…..
Amo Erik.
Lo amavo anche quando teneva prigioniero Lafayette e mangiava l’altro prigioniero facendolo a pezzi.
Semplicemente meravigioso.
Lo devo assolutamente riguardare.
Subitooooooooooo !!!!!!!
 
Dovete sapere che la dipendenza è una brutta cosa.
Bruttissima.
C’è chi dipende dalle droghe.
Chi dipende dall’alcool.
Chi dalle sigarette.
Io dal telefilm.
Sono una drogata.
E non ho alcuna intenzione di smettere.
 
Poschina Toxic
 
 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...